Tania, la nostra dottoressa in partenza per Dakar!

Tania

 

Nome, età, professio­ne e interessi:

Tania, 31 anni, medico! Mi piace leggere, guardare Friends quando sono stanca, e poi scendere in Senegal!

Quante volte sei par­tito per Il Senegal?

Questa sarà la mia quinta missione sanitaria con Diritti Al Cuore.

Quali sono gli obiet­tivi di questa missi­one?

Tanti, stiamo crescendo e i progetti aumentano! Le giornate saranno scandite dalle visite mediche ai bambini, sia quelli sostenuti a distanza che non. A Pikine il nostro ambulatorio al primo piano di Keur Marietou è quasi del tutto allestito, conosceremo l'infermiera e finalmente sarà attivo per i bambini dell'asilo (prossimamente sarà aperto per tutti i bambini del quartiere, e in futuro ci saranno anche una pediatra e una ginecologa). Lo sportello antiviolenza, inaugurato a novembre è già operativo. Da novembre abbiamo introdotto nei villaggi la figura dei promotori della salute, con cui dovremo definire le attività da svolgere nei prossimi mesi: campagne di deparassitaggio e seminari su igiene e prevenzione delle malattie della povertà. E poi ancora definire e avviare il progetto ambientale!

Quale sarà il tuo ru­olo in questo viaggio e cosa farai concr­etamente?

Sarò quello che sono, quindi un medico! Mi occuperò delle visite di base ai bimbi: non è mai facile a causa della lingua e di alcune differenze culturali, ma per fortuna ci sono i nostri collaboratori locali e le studentesse del progetto Fatou che sono fondamentali nel fare da ponte con le mamme senegalesi. Con i promotori della salute cercherò di organizzare le attività per il futuro.

Cosa ti aspetti da questo viaggio?

Mi aspetto di lavorare bene in gruppo, sono sicura faremo tutto e bene. 
Parto con la testa piena di pensieri che vorrei lasciare a Roma ma che so mi seguiranno fino a Dakar però spero di essere serena come sempre e di non sprecare nemmeno un minuto.

Cosa auguri alle per­sone che partono con te per la prima vol­ta?

Di osservare tutto e non dimenticarlo mai.

Cosa non vedi l'ora di....?

Chi ha letto le interviste precedenti già lo sa, ma lo ripeto perché secondo me porta fortuna: non vedo l'ora di rivedere il cielo di Sossop che guarisce tutto. 

NEWS ED EVENTI

Video OCEAM, progetto di sensibilizzazione nei licei romani

Video OCEAM, progetto di sensibilizzazione nei licei romani

Ecco a voi il video di presentazione del nuovo progetto di sensibilizzazione e formazione sul tema dei migranti e delle migrazioni nei licei:  O.C.E.A.M.: "Oltre i Confini E Aldilà del Mare" è...

Uova e colombe solidali

Uova e colombe solidali

Anche quest'anno è possibile fare regali solidali per Pasqua: uova del cioccolatificio Reale da 400 gr fondenti o al latte (contributo da 12 euro) e colombe classiche da 1 kg...

21 marzo, Non sono razzista quindi

21 marzo, Non sono razzista quindi

Giovedì 21 marzo il liceo Mamiani apre le porte al quartiere in occasione di una giornata di dibattito e riflessione sulle migrazioni:13:30- Il liceo apre le porte al quartiere,pranzo sociale...

05-03 Secondo appuntamento convegno: “Incanti di terre lontane”

Il 05 marzo 2019, alle ore 16.30, presso l’aula teatro di via Cassia 1286, si terrrà il secondo appuntamento del convegno “Incanti di terre lontane” presentato dal gruppo POSES dei...

« »

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 

© 2016 Diritti al Cuore. All Rights Reserved.

Accesso Utenti