Diritti al cuore sta con il Baobab e con i migranti: ennesimo sgombero di migranti a Piazzale Tiburtina

tendeAnche stanotte più di 130 persone hanno dormito a Piazzale Maslax, vicino Piazzale Tiburtina, un punto di ritrovo importante per chi è arrivato nel nostro Paese dopo lunghi viaggi disumani. E anche oggi, purtroppo, per l’ennesima volta un centinaio di persone circa sono state sgomberate e accompagnate in questura. Avviene lo sgombero, ma non si danno alternative, in nome di un alquanto improbabile “decoro urbano”. Per l’ennesima volta poi le forze dell’ordine hanno gettato via tende, coperte, sacchi a pelo, donati dalla cittadinanza a queste persone, e, cosa ancora più grave e disumana, hanno buttato anche i beni personali (gli unici) dei migranti. È questa l’accoglienza che meritano?
Rendiamoci conto del fatto che qui nella città eterna I diritti umani valgono meno del ‘decoro urbano’. Come associazione attiva in quel contesto, noi di Diritti Al Cuore, vogliamo esprimere la più grande solidarietà ai migranti e al Baobab experience che è costretto a fronteggiare abbandonato dalle istituzioni, con il solo aiuto di altre associazioni e della popolazione, questa situazione. E raccogliamo questo appello del Baobab:
“Chiediamo a tutte e a tutti, specialmente donne e uomini della politica, dello spettacolo e della cultura, di unirsi a noi per difendere il presidio umanitario: #latendaèmia #iostoconilbaobab
Rivendicate la proprietà di una delle cinquanta tende di piazzale Maslax mandando una mail all’indirizzo baobabexperience@gmail.com, con nome, cognome e data di nascita indirizzata alla questura di Roma”.
Creiamo rumore e risvegliamo l’attenzione su troppe ingiustizie e disumanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.