Prossimi appuntamenti Diritti al cuore

logo-piccoloLo sappiamo, potreste stare ancora sotto l’ombrellone o a fare una camminata in montagna, ma vogliamo lo stesso tenervi informati sulle prossime attività, così (forse) rientrerete in città meno tristi!

Raccolta farmaci per i migranti del Baobab: lunedì 29 agosto dalle 18 alle 20 in via federico borromeo 75  raccogliamo beni di prima necessità e i seguenti farmaci: – Antibiotici (Augmentin o Neoduplamox, Ciproxin, Zitromax); – Levotuss o altri sciroppi per la tosse; – Fluimucil bustine; – Tachipirina 500 o 1000; – Riopan gel; – Laevolac sciroppo; – Antistaminici (Zirtec o simili); – Bentelan compresse; – Voltaren o lasonil crema – creme antiscabbia; -Gentamicina o Gentalinbeta (creme); – colliri antibiotici – materiale per medicazione (garze, cerotti, fasce, betadine). Per prendere appuntamento cell: 3459111724

Contest fotografico di energia per i Diritti umani: La nostra partner sta organizzando il primo contest fotografico “Human” – Spedisci la foto entro il 20 settembre 2016. Qui tutte le info.

Corso di autoproduzione del sapone: il 24 settembre 2016 in via federico borromeo 75 si terrà il corso di autoproduzione del sapone fatto con latte di capra e menta ideale per il viso. Contributo: 20 euro. Alla fine della lezione vi porterete a casa il sapone realizzato dal Dott. Walter Pietrangeli, esperto in cosmesi naturali che vi spiegherà anche i motivi della preferenza a utilizzare saponi naturali. Il ricavato del corso sarà interamente devoluto all’Associazione Diritti al Cuore onlus. Per info e prenotazioni: fra.caprioli@gmail.com

Presentazione corso di volontariatoMercoledì 5 ottobre alle ore 20.30 Diritti al cuore onlus presenta in Via Federico Borromeo 75 Roma (Zona Battistini) il XXVII Corso di formazione volontariato internazionale. Otto incontri con cadenza settimanale di approfondimento e formazione sulla cooperazione internazionale e le attività dell’associazione in Italia e in Senegal con l’obiettivo di inserire volontari nel nostro organico. Tra le tematiche affrontate:
– Infanzia e sistema educativo; – Condizione femminile e discriminazione di genere: – Situazione sanitaria e le nostre attività; – Cooperare nella diversità cultura; – Migranti e rotte di migrazione.
Il corso è gratuito. E’ prevista una quota associativa + spese di gestione di 30 euro. Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione. La partecipazione alla presentazione del corso non obbliga all’iscrizione. Per informazioni: 328-9297160; fra.caprioli@gmail.com

Cena trasteverina di raccolta fondi: Sabato 8 Ottobre dalle ore 20:30 in via Federico Borromeo 75 torna il consueto appuntamento de L’Ottobrata Romana con canti, stornelli, poesie e prelibatezze trasteverine: fagioli all’uccelletto, amatriciana, porchetta, insalata, dolci, vino, bevande e tanta allegria! I fondi raccolti verranno utilizzati per finanziare la prossima missione sanitaria in Senegal che si terrà a novembre. Sempre presente il mercatino senegalese con tanti oggetti di artigianato, collane, parei, borse ecc.
Il contributo della serata è di 15 euro. 12 per gli studenti e per i vegetariani. I bimbi sotto i 10 anni non pagano. Prenotazioni entro il 5 ottobre afra.caprioli@gmail.com 3289297160.

 

Continua la raccolta per aiutare i migranti del Baobab

cupaRILANCIAMO APPELLO DEL BAOBAB PER RACCOLTA BENI PRIMA NECESSITA’, AD AGOSTO MOLTI PUNTI DEL BANCO ALIMENTARE SONO CHIUSI E ANCHE VOLONTARI E SOSTENITORI SONO DI MENO. Noi di Diritti al cuore tutti i lunedì (eccetto il giorno di ferragosto) e anche altri giorni su appuntamento possiamo stare in sede a Via Federico Borromeo 75 per raccoglierli e portarli a via cupa. Si prega di rispettare la lista! A parte bermuda e infradito non servono scarpe e vestiti. Orario: lunedì 8 agosto dalle 19.30 alle 22.30. Altri giorni su appuntamento al numero in basso. Cosa serve:
Tonno e fagioli in scatola;
Latte a lunga conservazione;
Biscotti;
Merendine;
Succhi di frutta;
banane e mele;
1 apriscatole elettrico di quelli grandi;
tonno; fagioli; lenticchie e altro scatolame;
focaccine imbustate (e tutto ciò che si conserva senza frigo ed è imbustato);
Piatti, bicchieri e posate di plastica;
Tovaglioli di carta ;
Spazzolini per i denti;
Dentrificio;
Rasoi usa e getta;
Assorbenti;
Shampoo e docciaschiuma;
Mutande uomo;
Guanti monouso;
Ciabatte infradito da uomo e da donna;
Calzini;
Per le medicazioni e visite: siringhe, antixdolorifici, antibiotici, acqua ossigenata, antiscabbia, Guanti monouso, Amuchina;
Scope, Palette, Buste dell’immondizia grandi, Candeggina
per info ed eventualmente prendere altri appuntamenti: 3200976519

Resoconto serata del 15 luglio

IMG_9031Malgrado il freddo atmosferico e il freddo nel cuore dopo attentato a Nizza, abbiamo deciso di non annullare la serata del 15 luglio. Tanta gente per la quinta edizione, anche se l’atmosfera era diversa da quella delle altre 4 edizioni… Ne approfitiamo per fare un  ringraziamento pubblico alla Piccola orchestra popolare CANTO D’INIZIO che hanno portato un pochino di gioia e calore in una (fredda) serata di luglio! Ringraziamo gli oltre 100 partecipanti, tutti gli infaticabili volontari che hanno reso possibile tutto questo tra allestimento, disallestimento, diffusione, cucina, servizi mensa e bar (cesare, brenda, bepi, beatrice, umberto, franca, adina, milena, massimiliano, paolo, tania, carolina, olga, carla, antonietta, antonella, le federiche, serena, giorgio, birame, mauro, andrea, patrizia, giovanni, francesca) e gli espositori… Abbiamo superato i 1000 euro di incassi. Qui le foto! Un altro piccolo mattone è stato messo per la messa in opera della casa di Marietou. Qui il link al video  proiettato durante la serata che mostra la costruzione della Casa di Maritou a Pikine – Dakar, dalla demolizione del pre-esisitente, ai lavori di costruzione delle fondamenta, fino all’inaugurazione del piano terra (Gennaio 2016) con la scuola materna ed alle prime visite mediche fatte ad Aprile 2016.
La costruzione deve essere ancora terminata; allestito ed avviato l’ambulatorio medico, inoltre ci saranno attività di micro-credito e di sviluppo ed attività di aiuto e supporto alle donne ed ai bambini di Pikine. La costruzione si deve al grande lavoro fatto dalle tre Onlus Diritti al Cuore, Energia per i diritti umani e One Love e all’aiuto di tanti volontari e di tante persone che in vario modo ci hanno aiutato. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e non vi perdete tutte le nostre prossime attività!

 

15 Luglio 2016 PIZZICA E SPIZZICA PER L’AFRICA

PIZZICAMercatino, mostre fotografiche e concerto con la Piccola Orchestra popolare Canto d’inizio: tutti a ballare per solidarietà!

Oltre 5 anni fa le Onlus Energia per i diritti Umani e Diritti al cuore avevano un sogno: costruire un centro polifunzionale per donne e bambini a Pikine, periferia di Dakar. Oggi quel sogno è stato realizzato, e si chiama La Casa di Marietou, anche grazie ad eventi come questo organizzato per il quinto anno consecutivo insieme alla Piccola orchestra popolare Canto d’inizio.

L’appuntamento da non perdere è il 15 luglio 2016 dalle ore 18 in Via Federico Borromeo 75 Roma (zona Battistini). Titolo della serata: Pizzica e spizzica per l’Africa. I Canto d’inizio infatti allieteranno volontari, espositori ed ospiti con la loro musica e le loro danze della tradizione salentina. Prevista per i soci e i sottoscrittori una cena a buffet, il tutto condito da un ingrediente unico: la solidarietà. Il ricavato della serata andrà infatti per l’allestimento dell’ambulatorio e le rifiniture del centro polivalente per donne e bambini La Casa di Marietou (trepianididiritti.it). Il centro ospita un asilo nido (già attivo, con mensa scolastica), ospiterà un ambulatorio medico, uno sportello legale e di ascolto per donne vittime di violenza domestica e laboratori professionali per donne.

Non mancare e porta i tuoi amici a ballare!

 

Programma della serata:

Mercatino e mostre fotografiche: dalle 18,00 alle 20,00 ingresso libero.

Cena a buffet e concerto: dalle 20 ingresso a sottoscrizione con cena e musica 15 euro.

Concerto: ingresso dopo le 22,30 a sottoscrizione con una consumazione e musica 7 euro.

Per info e prenotazioni ingressi evento serata: fra.caprioli@gmail.com 3289297160

La festa sarà all’aperto, nel giardino dell’associazione Diritti al Cuore e sarà possibile ballare. Per tutta la serata la mostra fotografica e il mercatino saranno aperti.

Non mancate… 18 giugno Toi plus moi – Musica per i diritti

concertoTOI+MOI-(A4) (1)Concertone di gruppi di giovani emergenti a favore di un ambulatorio in Senegal
Maratona musicale e artistica di solidarietà: gruppi funk, pop, etno e metal si avvicenderanno per diffondere il tema dei diritti umani. Mercatino di artigianato e dell’usato e tante attività per grandi e bambini.

Il 18 giugno 2016 dalle 15 alle 23 presso il centro culturale Ditirambo in via Federico Borromeo 75 (Zona Battistini), l’associazione “Diritti al cuore” organizza l’evento “Toi plus moi – Musica per i diritti”, per sensibilizzare sul tema dei diritti: parità dei diritti, diritto alla salute e all’istruzione, diritto all’infanzia e diritto all’emancipazione femminile.

Gruppi di giovani emergenti si esibiranno gratuitamente per raccogliere fondi a favore dell’allestimento di un ambulatorio medico costruito dall’associazione a Pikine, periferia di Dakar – Senegal. I gruppi che si esibiranno sono: Acoustic Pies, The Muffin men, Verano, I Briganti e, in chiusura, la partecipazione straordinaria della cantautrice senegalese con la sua band Marie Cristine Diatta, che ha suonato anche con Youssou Ndour.

L’evento si articola in due momenti. Dalle ore 15.00 (ingresso libero) sarà aperto il mercatino nel cortile dell’associazione animato da espositori di usato e di artigianato. Artisti senegalesi faranno una mostra di quadri dipinti in tempo reale.  All’interno delle sale del centro sarà inoltre possibile assistere a mostre pittoriche. Uno spazio sarà dedicato ai giochi per bambini. Dalle 19.00 (ingresso + consumazione 3 euro) gli ospiti potranno assistere all’esibizione dei gruppi musicali che si alterneranno sul palco con un repertorio di cover italiane e straniere e di inediti.

L’ambulatorio medico sarà allestito all’interno de “la Casa di Marietou” (www.trepianididiritti.it), un centro polifunzionale, realizzato dall’associazione “Diritti al Cuore” in collaborazione con l’associazione “Energia per i Diritti umani”. Il centro si occupa della salvaguardia dei diritti delle donne e dei bambini. Inaugurato a gennaio 2016, è attualmente attiva la scuola materna che ospita 100 bambini e il progetto di microcredito portato avanti da oltre 50 donne del quartiere. A ottobre 2016 sarà inaugurato l’ambulatorio medico.

Evento da non perdere dunque, a riprova dell’importanza che il centro culturale Ditirambo svolge da oltre 20 anni nel quartiere come punto di aggregazione e di cultura del quartiere, ribadendo l’assurdità del decreto Tronca che vuole sgomberare questo centro. L’evento servirà anche per ribadire il nostro “No allo sgombero della cultura e della solidarietà”.
Programma dell’evento:

Ore 15.00: Apertura del mercatino e delle mostre – Ingresso libero
Ore 19.00: Apertura stand gastronomici e Maratona musicale – Ingresso a sottoscrizione (€3,00 che comprende tessera + una consumazione)

Per informazioni: 3289297160 – fra.caprioli@gmail.com

 

Mercatino usato e artigianato – Ingresso libero

mercatino-usatoSabato 18 giugno dalle ore 15 alle ore 19 ci saranno oltre 15 espositori con vestiti, artigianato, bigiotteria ecc. al mercatino solidale che si terrà nel cortile del centro culturale ditirambo. L’ingresso fino alle 19 è gratuito, il mercatino seguirà anche durante l’evento musicale Toi + Moi= musica per i diritti, ma ci sarà una piccola sottoscrizione di 3 euro comprensiva di consumazione per l’ingresso. Durante il pomeriggio sarà possibile gratuitamente visitare le mostre fotografiche e di quadri all’interno dell’associazione. Sarà allestito uno spazio con giochi per bambini.

Programma dell’evento:
Ore 15.00: Apertura del mercatino e delle mostre – Ingresso libero
Ore 19.00: Apertura stand gastronomici e Maratona musicale – Ingresso a sottoscrizione (€3,00 che comprende tessera + una consumazione)

Per informazioni: 3289297160 – fra.caprioli@gmail.com

Gli Acoustic Pies parteciperanno all’evento “Toi + moi= musica per i diritti” il 18 giugno

P13313797_10209694628469662_1229614168_oresentiamo un altro gruppo che suonerà per noi gratuitamente durante la maratona musicale di solidarietà “Toi+ moi= musica per i diritti” il 18 giugno in via Federico Borromeo 75. Gli Acoustic Pies. Gli Acoustic Pies sono Carlotta e Massimiliano.
Provenienti entrambi da differenti esperienze musicali, si incontrano nel 2014, dando vita ad un duo acustico con la comune volontà di suonare i Beatles, mettendoci qualcosa di personale, per una rilettura acustica e originale delle canzoni della band che ha rivoluzionato la musica.http://tinyurl.com/jtg9kdr
https://www.facebook.com/Acousticpies

The muffin men: il 18 giugno a Toi+moi= musica per i diritti

the muffin menPresentiamo uno dei gruppi che si esibirà gratuitamente per la nostra nobile causa (l’allestimento dell’ambulatorio medico a Pikine, periferia di Dakar) il 18 giugno dalle ore 19 (scaletta in via di definizione) all’evento “Toi + moi= Musica per i diritti” in via F. Borromeo 75: I The muffin men
“I Muffin Men nascono nel 2013 e sono il frutto delle idee di quattro ragazzi della provincia di Roma. Cominciano il loro percorso suonando nei pub e nei locali della provincia, il repertorio fino a quel momento è costituito solo da cover (dai Beatles ai Red Hot Chili Peppers, passando per i Primus e i Muse). Da subito decidono di intraprendere la strada del songwriting e iniziano ad inserire nel loro repertorio le proprie canzoni, nelle quali emerge soprattutto la voglia di comunicare qualcosa di divertente, irriverente e sopra le righe. Il loro messaggio, condito da racconti spesso autobiografici, è veicolato da sonorità energiche, graffianti, tipiche del funk-rock, che rappresenta sicuramente il genere di riferimento del gruppo, anche se non è facile da etichettare vista la presenza di contaminazioni che variano dal pop all’hard rock.
Durante l’anno prendono parte al “Giuliano Rock Festival 2013”, presso il rinomato locale “La Cantinaccia”, in competizione con più di 60 band, vincendo il primo premio. Durante tutto il 2014 si sono dedicati a concerti e a scrivere nuovi brani, contenuti nel loro primo EP “BESLOW”.
“BESLOW” viene pubblicato il 10 Gennaio 2015, accompagnato dall’uscita del video di “Splatter”, primo singolo estratto dall’EP.
Il 2016 inizia con il 3 posto, su oltre 4000 band, nel Festival “Anime di Carta”.
I MUFFIN MEN sono:
Gabriele Fasani (voce)
Davide Impilloni (chitarra elettrica)
Luigi Sebastianelli (basso)
Iacopo Volpini (batteria)
foto di Diritti al Cuore Onlus.

UN UOMO CHIAMATO BERTOLT BRECHT poeta nonostante se stesso

BRECHTIl 26 maggio dalle ore 19.30 in via F. Borromeo 75  concerto e interventi per conoscere l’opera di Bercht con il Patrocinio del XIV Municipio. Interverrà come relatore Valerio Barletta, presidente del Municipio. Ingresso libero.

Un evento culturale di impatto e molto coinvolgente, un percorso musicale attraverso l’opera di Bertolt Brecht che comprende i canti d’amore fra le due guerre, una selezione da “L’opera da tre soldi” (Brecht – Weill), la canzone politica fra musica e poesia. Tutto questo si terrà giovedì 26 maggio dalle ore 19.30, ad ingresso libero.

L’evento è organizzato dall’Ass. Antonio Cotogni, associazione che da quasi 30 anni si propone di promuovere e favorire la ricerca vocale teorico-pratica, nel vasto campo della vocalità, quale mezzo espressivo ed artistico e ha ricevuto il patrocinio del XIV Municipio.
Cantanti: Giuditta Puccinelli, Patrizia Pavoncello, Rosa Rodriguez, Salvatore Maligno
Pianoforte: Luigi Francalanza. Progetto e direzione artistica Rosa Rodriguez. Interverrà come relatore sull’opera di Brecht Valerio Barletta, presidente del XIV Municipio.

L’evento è organizzato in collaborazione con: TAM – Teatro Arte e Movimento, ENERGIA per i diritti umani e Diritti al cuore, altre realtà associative e artistiche del centro Ditirambo, sito a Via Federico Borromeo 75, a riprova della forte importanza culturale e di aggregazione di questo centro, a rischio sgombero dopo i provvedimenti di Tronca.

Corso di disostruzione e primo intervento: 21 maggio ore 15

desoIl 21 maggio dalle ore 15 alle ore 18.30 si terrà presso la sede di Via Federico Borromeo 75 un corso informativo (con parti pratiche) relativo alla disostruzione pediatrica da personale certificato. Il corso verte non solo su quello che c’è da sapere sulle manovre di disostruzione pediatrica , ma dà anche alcune nozioni sulle pratiche di primo intervento in situazioni di emergenza. Sottoscrizione: 20 euro (l’intero ricavato andrà per l’acquisto di farmaci per i progetti sanitari della nostra associazione). Prenotazione obbligatoria e posti limitati. Scrivere per informazioni e confermare presenza: fra.caprioli@gmail.com Si rilascia un attestato di presenza.