Emergenza migranti a Roma, punto di raccolta presso la nostra sede

cupaEMERGENZA MIGRANTI A ROMA: ieri ennesimo sgombero (solo di oggetti personali tende e sacchi a pelo ovviamente, gli esseri umani li hanno lasciati là, in strada… Organizziamo un punto di raccolta permanente a Via Federico Borromeo 75 se Tiburtina per voi è troppo lontano. e comunque contattateci per appuntamenti all’email info@dirittialcuore.it
APPUNTAMENTI: GIOVEDì 8 DALLE 14 ALLE 15, LUNEDì 12 DALLE 17 ALLE 23, GIOVEDì 15 DALLE 15 ALLE 19, LUNEDì 19 DALLE 19.30 ALLE 23. Raccoglieremo le donazioni anche durante l’evento del 23 giugno dalle 18 a fine serata e durante l’evento del 15 luglio dalle 17 a notte fonda.
Ecco la lista di quello che serve
Tende, sacchi a pelo, coperte, materassini, cuscini.
cerchiamo abbigliamento da uomo: abiti usati purché puliti e in buone condizioni:
– boxer e calzini in cotone, bassi.
– scarpe da ginnastica / infradito / sandali n 40-45;
– magliette girocollo manica corta taglia s-m;
– jeans vestibilità stretta taglia 28-33;
– bermuda taglia s-m;
– asciugamani da mare e costumi da bagno
– felpe con e senza cappuccio in cotone taglia s-m
– borse e zaini
*IGIENE PERSONALE
cerchiamo anche deodoranti spray, creme idratanti anche in campioncini, beauty case, dentifricio, spazzolini, pettini, gel per capelli

23 giugno: Pizzica e spizzica per l’Africa

tarantellaApericena, mostre fotografiche e concerto con Le tarantole: tutti a ballare per solidarietà!

torna il consueto appuntamento con i balli popolari: pizzica, taranta, tammuriata….tutti a ballare (e ad ascoltare) per solidarietà. Mostra fotografica, banchetto di artigianato senegalese, apericena con angolo vegetariano. I fondi raccolti sarranno utilizzati per l’acquisto dei farmaci per le prossime missioni e per le visite sanitarie che i nostri medici tutte le domeniche fanno a Piazzale Maslax a Tiburtina, ai migranti in transito.
L’appuntamento è dalle 20.30, ingresso a 10 euro (apericena a buffet , tessera associazione e concerto).

Non mancare e porta i tuoi amici a ballare!

Programma della serata:
Apericena, mercatino con artigianato africano e mostre fotografica dalle 20.30
Concerto ore 22
Ingresso: 10 euro,
Per info e prenotazioni ingressi evento serata: fra.caprioli@gmail.com 3289297160
La festa sarà all’aperto, nel giardino dell’associazione Diritti al Cuore e sarà possibile ballare. Per tutta la serata la mostra fotografica e il mercatino saranno aperti. Ci sarà anche un piccolo punto bar con bevande e dolci

AAA cerchiamo espositori di artigianato o dell’usato per mercatino solidale!

mercatino***TOI PLUS MOI –Musica per i Diritti vol.2 – 15 luglio 2017 – Via Federico Borromeo 75***

Torna per la seconda edizione, la serata Toi Plus Moi, un concertone di autofinanziamento, dedicato all’esperienza dell’associazione Diritti al Cuore, in Italia e in Africa. Inoltre, verrà allestito un mercatino con banchetti di associazioni, onlus e artigianato.

***SABATO 15 LUGLIO***

17:00 – Apertura Mercatino Vintage e Artigianato
19:00 – Toi plus moi – Musica per i diritti vol.2

***ACCESSO ALL’EVENTO**
Dalle 17 alle 19 si potrà accedere gratuitamente al mercatino vintage e di artigianato.
Dalle 19 – 3€ ingresso + consumazione

***CERCHIAMO BANCHETTI DI ASSOCIAZIONI, ONLUS, O ARTIGIANATO***
Per partecipare con uno stand al mercatino potete contattare la nostra referente Franca al numero 3493499955
20 euro per gli espositori (posto banchetto e due consumazioni), gratuito per le onlus e per le associazioni di volontariato.

A breve, maggiori informazioni!
Seguiteci su Diritti al Cuore Onlus!

Diritti al cuore sta con il Baobab e con i migranti: ennesimo sgombero di migranti a Piazzale Tiburtina

tendeAnche stanotte più di 130 persone hanno dormito a Piazzale Maslax, vicino Piazzale Tiburtina, un punto di ritrovo importante per chi è arrivato nel nostro Paese dopo lunghi viaggi disumani. E anche oggi, purtroppo, per l’ennesima volta un centinaio di persone circa sono state sgomberate e accompagnate in questura. Avviene lo sgombero, ma non si danno alternative, in nome di un alquanto improbabile “decoro urbano”. Per l’ennesima volta poi le forze dell’ordine hanno gettato via tende, coperte, sacchi a pelo, donati dalla cittadinanza a queste persone, e, cosa ancora più grave e disumana, hanno buttato anche i beni personali (gli unici) dei migranti. È questa l’accoglienza che meritano?
Rendiamoci conto del fatto che qui nella città eterna I diritti umani valgono meno del ‘decoro urbano’. Come associazione attiva in quel contesto, noi di Diritti Al Cuore, vogliamo esprimere la più grande solidarietà ai migranti e al Baobab experience che è costretto a fronteggiare abbandonato dalle istituzioni, con il solo aiuto di altre associazioni e della popolazione, questa situazione. E raccogliamo questo appello del Baobab:
“Chiediamo a tutte e a tutti, specialmente donne e uomini della politica, dello spettacolo e della cultura, di unirsi a noi per difendere il presidio umanitario: #latendaèmia #iostoconilbaobab
Rivendicate la proprietà di una delle cinquanta tende di piazzale Maslax mandando una mail all’indirizzo baobabexperience@gmail.com, con nome, cognome e data di nascita indirizzata alla questura di Roma”.
Creiamo rumore e risvegliamo l’attenzione su troppe ingiustizie e disumanità.

Workshop di fotografia “Fotografare in viaggio”

workshopWorkshop di fotografia: Fotografare in viaggio
Quando vivi in un luogo a lungo, diventi cieco perché non osservi più nulla. Io viaggio per non diventare cieco. (Josef Koudelka)

Un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati di fotografia, dilettanti o professionisti che siano. Workshop di 6 ore con la fotografa Antonella Di Girolamo.
Info sul corso:
• 2 incontri da 3 ore (totale 6 ore).
• orario: 18.30 – 21.30
• inizio corso: 16 giugno. Secondo incontro mercoledì 28 giugno ore 19.30-22.30
• quota di partecipazione: € 70,00
• partecipanti: minimo 7 – massimo 15

Una parte dei contributi raccolti andranno a finanziare i progetti di Diritti al cuore onlus.
Per info e prenotazioni: Francesca fra.caprioli@gmail.com 3289297160

Descrizione del corso

Ogni tempo è tempo di partire, ma sicuramente la bella stagione ci fornisce una spinta maggiore. Nella valigia o zaino non potrà mancare la macchina fotografica o qualsiasi altro mezzo per registrare fotograficamente il nostro viaggio.
Perché fotografiamo in vacanza?
Forse per conservare il ricordo dell’esperienza emozionante e cercare di ritrovarla ogni volta che riguarderemo le foto?
Forse perché la fotografia ci permette di avere contatti ravvicinati con i luoghi e con noi stessi?
Forse perché vogliamo mostrare le foto agli amici e condividere l’entusiasmo dell’avventura?
Imparare a raccontare, essere aperti all’incontro e all’ascolto, a tutte le sorprese che ci renderanno più ricchi di esperienze, anche se saremo solo e brevemente dei visitatori occasionali.
Questo workshop si prefigge di scoprire come fotografare rimanendo soddisfatti, al rientro dalla vacanza, nel rivedere le nostre foto, alimentando quella malinconia del viaggio che si fugherà nella preparazione di quello successivo.
Sia che siamo turista, viaggiatore o l’esploratore. A ciascuno il suo modo di fotografare e viaggiare.

Diritti al cuore alla manifestazione “Pensare migrante”. città dell’altra economia

penare-migrantePENSARE MIGRANTE – 5/ 6/ 7 Maggio – Città dell’Altra Economia – Largo Dino Frisullo (Testaccio)
“Pensare Migrante”, la tre giorni di incontri, dibattiti con esperti e associazioni, attività per le scuole e proiezioni sul tema delle migrazioni in Italia e in Europa.
Alla drammatica gestione del fenomeno migratorio a livello nazionale ed europeo, Baobab Experience risponde incontrando gruppi di attivisti provenienti da tutta Europa, per rafforzare una rete di realtà non istituzionali che si occupano di diritti e accoglienza di profughi e migranti.
La manifestazione sarà un’occasione per coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza, affinché il fenomeno migratorio non sia più avvertito come un problema, ma come una risorsa che arricchisce e fa crescere il nostro Paese. diritti al cuore per l’occasione sarà presente venerdì e sabato con un nostro banchetto. Raccoglieremo tende, coperte, sacchi a pelo, latte a lunga conservazione e biscotti per i migranti di Piazzale Spadolini.
Per le spese di realizzazione dell’evento, in particolare per finanziare il viaggio degli attivisti europei, l’allestimento degli spazi e la promozione e, inoltre, per coprire anche altre piccole spese (materiali per l’installazione fotografica, flyer e locandine, etc), invitiamo chi voglia sostenerci a donare un contributo e a pubblicizzare la raccolta in crowdfunding che trovate al seguente link :
https://buonacausa.org/cause/pensare-migrante-2

Questo il programma, ancora in via di definizione:

***VENERDI 5 Maggio***
Mattina – Sala Oceania:
– ore 10.00 – 13.00 incontro per le scuole

Pomeriggio – Sala Biagetti
– dalle ore 15.00 maratona proiezioni
Pomeriggio – Sala Oceania:
– ore 15.00 – 16.30: presentazione del libro di Stefano Catone “Nessun Paese è un’isola”, modera Eleonora Camilli
– ore 16.30 – 18.00: Marco Bertotto, Capo missione Italia Medici Senza Frontiere, modera Francesca Fornario
– ore 18.00 – 19.30 presentazione dei libri:
“La Frontiera”, Alessandro Leogrande la Feltrinelli edizioni, modera Vins Gallico, autore de “La Barriera” per Fandango Libri

Sera: spettacoli teatrali e Dj Set.

***SABATO 6 Maggio***
Mattina – Sala Oceania
– ore 12.30 – 14.00: Fabio Ciconte per Terra! onlus, Mariarita Peca per MEDU – Medici per i Diritti Umani, Marco Omizzolo, sociologo, modera Andrea Oleandri di Associazione Antigone
– ore 14.00 – 15.00 ‘La sfida delle migrazioni, tra guerre e cambiamenti climatici’- Intersos (Luca Blasi, operatore dell’unità migrazione) – Greenpeace Italia (Luca Iacoboni, Responsabile Campagna Clima e Energia) – MSF (Giuseppe De Mola coordinatore del programma “Società Civile”)
– ore 15.00 – 16.30 Tsegehans Weldeslassie con presentazione del libro “Il mare davanti”, a cura di Erminia Dell’Oro, modera Aldo Benassi
– ore 16.30 – 17.30 Presentazione del documento programmatico dell’assemblea delle attiviste e degli attivisti internazionali intervenuti.

Pomeriggio – Sala Biagetti
– ore 15.00 – 17.00 donne e migrazione, modera Annalisa Camilli
– ore 17.00 – 18.30: Kira Fischer per Jugend Rettet e.V. – dott.ssa Eloisa Franchi, R@inbow for Africa – R4A
– ore 18.30 – 20.00 Presentazione del libro “La linea invisibile” di Danilo Balducci, modera Oriana Boselli

Sera – Concerti
SKASSO
Med Free Orkestra

***DOMENICA 7 Maggio***

Mattina – Sala Biagetti
– ore 11.00 – 12.30 Cédric Herrou Val Roya attivista e Lisa Bosia Mirra, deputata ticinese ed attivista
– ore 12.30 – 14.00 Migranti e minori non accompagnati, relatore Luca Attanasio, modera Leonardo Cavaliere

Tornei di calcetto aperti a tutti e dj Set!

#iostocolbaobab CERCHIAMO SACCHI A PELO TENDE DA CAMPEGGIO E COPERTE

cupaIn seguito ad un ulteriore sgombero questa mattina da parte della polizia, i migranti in transito a piazzale Spadolini oggi si troveranno nuovamente senza riparo per la notte. Le tende, i sacchi a pelo ed i loro oggetti personali sono stati gettati, come avviene solitamente. Dato il numero elevato dei ragazzi (120 stanotte) e la temperatura, è necessario raccogliere urgentemente sacchi a pelo, tende e coperte per garantire un minimo di riparo a queste persone.
Per questo oggi dalle 17 alle 19’30 circa la nostra sede, situata in Via Federico Borromeo 75, sarà aperta per effettuare una raccolta di sacchi tende e coperte per chi non potesse portarle direttamente a Piazzale Spadolini.

Sorprese non consone nelle nostre uova di Pasqua

In seguito a spiacevoli segnalazioni, siamo venuti a conoscenza del fatto che alcune delle nostre uova di Pasqua contenessero messaggi discriminatori ed omofobi e sorprese non consone allo spirito dell’evento.
Non è nelle corde della nostra associazione tollerare gesti simili, offensivi e poco rispettosi della persona altrui.
Per questo motivo ci distacchiamo da quanto accaduto, tenendo a precisare che la scelta delle sorprese non è dipesa da noi, ma dal laboratorio al quale abbiamo fatto l’ordinazione e dal quale non ci forniremo più.
Non faremo finta di niente, prenderemo provvedimenti.
Ci scusiamo enormemente per quanto avvenuto, sperando possiate comprendere il nostro enorme dispiacere e l’amarezza di trovarsi involontariamente artefici di un’azione del genere.
Saremo sempre contro qualsiasi discriminazione.

Lo staff di Diritti al Cuore

Un aiuto concreto: dona il 5×1000 a Diritti al cuore

marzo2014_st_peyr_smallSostieni Diritti al cuore devolvendo il 5×1000 nella tua dichiarazione dei redditi. Basta dare al tuo commercialista o al CAF il nostro codice fiscale 97610960581, oppure se la dichiarazione dei redditi la fai autonomamente, devi compilare la scheda per la destinazione del 5×1000 come segue:
– immettendo i propri dati anagrafici e il proprio codice fiscale;
– firmando nel riquadro indicato come “sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale…” (il primo a sinistra dei quattro che si trovano nella dichiarazione);
– indicando in quel riquadro il codice fiscale di Diritti al cuore: 97610960581

Qui il link all’evento facebook: condividi anche te e invita i tuoi amici!

A te non costa nulla mentre per Diritti al Cuore Onlus significa finanziare i vari progetti: acquisto dei farmaci, seguimento di bimbi affetti da particolari patologie, Fatou studia con Energia (sostegno a distanza di studentesse senegalesi di medicina ed infermieristica) e tanti altri!
Aiutaci a diffondere questa campagna: invita all’evento, diffondi i nostri biglietti da visita o le nostre brochure, inoltra i nostri messaggi via whatsup o facebook!
Lo scorso anno abbiamo raccolta 6000 euro, che ne dici quest’anno di aiutarci a raccogliere molto di più? Inizia la sfida

Uova di Pasqua solidali: un “buonissimo” regalo

img-20170323-wa0011A Pasqua regalate un uovo buonissimo che vale doppio! Le uova della Antica Cioccolateria “Le due torri” sono fondenti o al latte, pesano 500 grammi e sono di ottima qualità.
Con un’offerta minima di 12 euro, la scelta dell’uovo di Pasqua è un gesto concreto di solidarietà per garantire il diritto alla salute. Infatti tutti i fondi raccolti andranno per l’allestimento dell’ambulatorio all’interno de La casa di Marietou in Senegal.
Puoi comprare un uovo per te e per la tua famiglia o raccogliere più ordinazioni tra colleghi e amici.
Per ordinazioni e informazioni potete scrivere a serenalar@msn.com oppure chiamare al 347-1706294.
Potrete ritirare il vostro ordine presso la nostra sede in via Federico Borromeo 75 tutti i lunedì dalle 20 alle 23 o comunque telefonare e mettersi d’accordo per un altro giorno.